Vellutata di broccolo romanesco

Vellutata di broccolo romanesco

Vegana, facile e leggera

1

Una vellutata gustosissima e perfetta per l'autunno. Io ho usato il broccolo romanesco, ma lo stesso procedimento può essere applicato a tutta la famiglia delle crucifere: broccoli, cavoli eccetera. Un modo perfetto per consumare questi vegetali dai mille benefici!

QUESTA RICETTA NON CONTIENE:

Ingredienti

DOSI PER

PERSONE


Per decorare

  • 4 cucchiai Panna vegetale da cucinaPanna vegetale da cucina
  • Crostini di paneCrostini di pane
  • NociNoci
  • TimoTimo


Per la vellutata

  • 1 Broccolo romanescoBroccoli romaneschi
  • 2 litri Brodo vegetaleBrodo vegetale
  • 1 Cipolla dorataCipolle dorate
  • 4 cucchiai Panna vegetale da cucinaPanna vegetale da cucina
  • Olio extravergine di olivaOlio extravergine di oliva
  • 3 rametti TimoTimo
  • 3 foglie AlloroAlloro
  • PepePepe
  • SaleSale

Procedimento

  • STEP 1

    In una pentola capiente fate un soffritto di olio e cipolla e aggiungete le erbe aromatiche: il timo e l'alloro. Mescolate spesso e fate soffriggere per 5 minuti. Se serve, unire un mescolino di acqua o brodo.



  • STEP 2

    Dividete il broccolo in cimette, conservando anche le foglie e la parte interna più dura.



  • STEP 3

    Scaldare il brodo.

    Versare nella pentola con il soffritto tutto il broccolo romanesco e farlo insaporire per qualche istante, poi unire il brodo, coprire con il coperchio e cuocere per almeno 20-25 minuti a fuoco basso.



  • STEP 4

    Terminata la cottura, togliere le foglie di alloro e frullare tutto. Aggiungere sale, pepe e panna vegetale.





  • STEP 5

    Al momento dell'impiattamento, decorare con ancora un goccio di panna, qualche crostino, delle noci e foglioline di timo.



Conservazione

La vellutata di broccolo romanesco si conserva al massimo per un giorno o due. Volendo, si può congelare.

Videoricetta Vellutata di broccolo romanesco

Commenti