Involtini primavera

Involtini primavera

Fatti in casa, ricetta facilissima e veloce

34

Gli involtini primavera sono buonissimi e sono sicura che tutti gli avete assaggiati, almeno una volta nella vita, ma probabilmente in pochi avete provato a fare in casa. Sembrano difficili e laboriosi, ma scoprirete che non è così!

QUESTA RICETTA NON CONTIENE:

Ingredienti

DOSI PER

PERSONE


  • 6-8 fogli Carta di risoCarta di riso
  • 1-2 CarotaCarote
  • 1 CipollaCipolle
  • 1/2 Cavolo verzaCavolo verza
  • 1 manciata Germogli di soiaGermogli di soia
  • 1 cucchiaio Aceto di risoAceto di riso
  • Olio di semiOlio di semi
  • SaleSale

Procedimento

  • STEP 1

    Preparate le verdure per il ripieno: tagliate la cipolla a fettine sottili, la carota a julienne o quasi, il cavolo verza a strisce sottili. Aggiungete anche una bella manciata di germogli di soia.



  • STEP 2

    Fate cuocere per un minuto la cipolla in un filo di olio di sesamo, poi aggiungete le carote, la verza e i germogli di soia. Salate, unite l'aceto di riso e fate cuocere per 5 minuti, aiutandovi con un goccio di acqua se necessario. Una volta cotte, lasciate raffreddare per qualche minuto e nel frattempo preparate una ciotola di acqua calda. Non deve essere bollente, solo calda.



  • STEP 3

    Prendete un foglio di carta di riso, che ultimamente si trova molto facilmente anche nei normali supermercati, e immergetelo per qualche secondo nell’acqua calda. Stendetelo poi su un panno pulito e riempitelo con un paio di cucchiai delle verdure cotte. Piegate prima la base sopra le verdure, poi i lati, e poi arrotolate in avanti.



  • STEP 4

    Una volta pronti tutti gli involtini, è il momento di friggerli: scaldate l’olio di semi, tuffateli e, dopo un minuto circa, si saranno dorati: toglieteli e adagiateli su della carta assorbente.



Conservazione

Gli involtini primavera sono buonissimi mentre sono ancora caldi, ma volendo si possono conservare per un paio di giorni in frigorifero.

Videoricetta Involtini primavera

Commenti