Trofie pesto, patate e fagiolini

Trofie pesto, patate e fagiolini

La versione 100% vegetale

5
Trofie pesto, patate e fagiolini ricetta

Trofie al pesto con patate e fagiolini: il mio piatto ligure preferito in assoluto! Ecco la mia versione 100% vegetale, perfetta anche per intolleranti e allergici ai latticini. Vi stupirà da quanto è buona!

QUESTA RICETTA NON CONTIENE:

Ingredienti

DOSI PER

PERSONE


  • 250 g Trofie frescheTrofie fresche
  • 2 PatatePatate
  • 125 g FagioliniFagiolini
  • 25 g PinoliPinoli
  • 20 g BasilicoBasilico
  • 1/2 Spicchio di aglioSpicchi di aglio
  • 1-2 cucchiaini Lievito alimentareLievito alimentare
  • q.b. SaleSale
  • q.b. Olio evoOlio evo

Procedimento

  • STEP 1

    Come prima cosa preparate il pesto: frullate insieme pinoli, basilico, aglio, lievito alimentare, sale e olio. Se aggiungete anche un cubetto di ghiaccio vi aiuterà a rendere il pesto verde e cremoso.



    Trofie pesto, patate e fagiolini ricetta step 1

  • STEP 2

    Tagliate le patate a cubetti e tagliate anche i fagiolini (ai quali toglierete le cimette) e fategli cuocere per 15 minuti circa in acqua bollente salata.



    Trofie pesto, patate e fagiolini ricetta step 2

  • STEP 3

    A qualche minuto da fine cottura, aggiungete le trofie. Scolate tutto insieme unendo il pesto e un po' d'acqua di cottura che aiuta ad amalgamare il tutto.



    Trofie pesto, patate e fagiolini ricetta step 3

Conservazione

Può essere conservata 2-3 giorni in frigorifero, in un contenitore ermetico.

Commenti