Pasta al pesto di zucchine e mandorle

Pasta al pesto di zucchine e mandorle

I sapori della primavera

1

La pasta al pesto di zucchine e mandorle è un primo piatto gustoso e profumato, perfetto da servire in primavera. Il pesto di zucchine è un condimento davvero invitante: ideale per arricchire bruschette e antipasti, perfetto come condimento della pasta. Una versione alternativa del pesto tradizionale al basilico, che incuriosisce sempre: in questo caso, le zucchine danno molta cremosità e le mandorle fanno sentire il loro sapore in modo più marcato rispetto ai pinoli, quindi porterete sicuramente un'esplosione di sapori nuovi sulla vostra tavola. In più, questo piatto è pronto in pochissimo tempo.

QUESTA RICETTA NON CONTIENE:

Ingredienti

DOSI PER

PERSONE


  • 350 grammi Cavatelli sicilianiCavatelli siciliani
  • 40 grammi MandorleMandorle
  • 2 ZucchineZucchine
  • 10 Fiori di zuccaFiori di zucca
  • 1 cucchiaio Lievito alimentareLievito alimentare
  • 1 Spicchio di aglioSpicchi di aglio
  • Olio extravergine di olivaOlio extravergine di oliva
  • SaleSale
  • PepePepe

Procedimento

  • STEP 1

    Scaldate un cucchiaio di olio con l'aglio privato della buccia, poi aggiungete le zucchine tagliate a rondelle. Salate e fate cuocere per 10 minuti a fiamma media, aggiungendo qualche cucchiaio d'acqua se si asciugano troppo durante la cottura. A cottura terminata dovrebbero risultare dorate e morbide.



  • STEP 2

    Per il pesto, tritate le mandorle in un mixer finché non diventeranno quasi una farina (si può usare anche il tradizionale mortaio, ma ci vorrà qualche minuto in più). Unite le zucchine appena cotte e il lievito alimentare e frullate. Versate uno o due cucchiai di olio e continuare a frullare, finché il pesto non raggiunge la consistenza desiderata. Assaggiate e regolate di sale, se necessario.






  • STEP 3

    Portate a bollore una pentola con abbondante acqua salata. Pulite i fiori di zucca e privateli del picciolo interno. Una volta che l'acqua avrà raggiunto il bollore, buttate la pasta e, quando sarà al dente, scolatela e mescolatela con il pesto. Se serve, unite un goccio di acqua di cottura della pasta. Aggiungete i fiori di zucca crudi e impiattate aggiungendo un po' di pepe e un filo di olio a crudo.







Commenti