Burger di fagioli rossi

Burger di fagioli rossi

Un modo diverso di mangiare i legumi

8

Se volete assaporare qualcosa di delizioso e fatto in casa, senza rinunciare al piacere di un burger, che tipicamente si mangia fuori, provate questa gustosissima ricetta e state pronti a cambiare idea. Sono molto saporiti e ottimi anche per farcire un bel panino, magari con un po' di hummus, pomodoro e cipolle caramellate, come ho fatto io.

QUESTA RICETTA NON CONTIENE:

Ingredienti

DOSI PER

PERSONE


  • 280 grammi Fagioli rossi già cottiFagioli rossi già cotti
  • 250 grammi Peperoni grigliatiPeperoni grigliati
  • 3-4 cucchiai PangrattatoPangrattato
  • 2 cucchiai Cipolla saltata in padellaCipolla saltata in padella
  • 1 cucchiaino Salsa di soiaSalsa di soia
  • Olio extravergine di olivaOlio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaio PrezzemoloPrezzemolo
  • 1/2 cucchiaino PaprikaPaprika
  • 1/2 cucchiaino SaleSale
  • PepePepe

Procedimento

  • STEP 1

    Preriscaldate il forno in modalità statica a 220 °C.

    Versate i fagioli rossi in un mixer. Aggiungete i peperoni grigliati e tagliati a pezzetti, la cipolla, il prezzemolo tritato, la paprika e la salsa di soia. Terminate con sale e pepe.



  • STEP 2

    Tritate ma non del tutto: appena la consistenza vi sembra malleabile smettete, affinché i burger mantengano una consistenza leggermente granulosa. Trasferite il composto appena ottenuto in una ciotola e aggiungete il pangrattato.





  • STEP 3

    Appena il composto diventa modellabile, iniziate con le mani a creare i burger e disponeteli su una teglia rivestita di carta forno. Ungeteli con un filo di olio e cuocete in forno statico per 20 minuti circa, girandoli a metà cottura. Alla fine dovreste ottenere dei burger croccanti fuori e morbidi dentro.






Conservazione

In frigorifero questi burger si conservano fino a 4 giorni, mentre in freezer (meglio se in un contenitore ermetico) anche per 3-6 mesi. Per scongelarli, basterà farli scaldare per qualche minuto in forno statico a 180 °C.

Note

Se non avete i fagioli rossi, vanno benissimo anche quelli neri.

Come idea per assemblare questo burger vi propongo dell’hummus, una fetta di un buon pomodoro maturo, una foglia di insalata e un po’ di cipolla rossa caramellata, che io personalmente adoro.




Videoricetta Burger di fagioli rossi

Commenti