Babaganoush | Crema di melanzane | la ricetta originale




Arriva l'estate, e arrivano le melanzane: cosa prepararci?

Oggi vi presento una ricetta gustosa, semplice e che richiede pochissimi passaggi: il babaganoush!


Cos'è il babaganoush? È una crema mediorientale, fatta di melanzane cotte al forno e unite a pochissimi altri ingredienti. Tra questi troviamo il succo di limone, la tahina (crema di semi di sesamo), l'olio extravergine e l'aglio, se vi piace.

Io alla fine lo condisco spesso con della menta fresca, che lo rende ancora più sfizioso.


Il babaganoush è ottimo per intingere delle verdure crude, è buonissimo nel pane o nelle piadine, e perfetto insieme al pane pita, come vuole la tradizione. Ma vi dirò: anche per condire la pasta, magari insieme a qualche pomodorino, non è niente male! Scoprite la ricetta qui sotto..





INGREDIENTI

  • 1kg di melanzane

  • 2 cucchiai di olio extravergine

  • 1 limone di media grandezza

  • 1 cucchiaio di tahina

  • 1 spicchio d'aglio

  • 1 cucchiaino raso di sale

  • Pepe nero

  • Facoltativo: menta fresca e semi di sesamo





PROCEDIMENTO

Per preparare il babaganoush, iniziate lavando e asciugando 1kg di melanzane.

Dopodiché dividetele a metà per il lungo, tagliandole con un coltello ben affilato, e poi incidete la polpa a quadretti, senza però bucare la buccia dall'altra parte.

Massaggiatele dalla parte piatta con un filo d’olio e mettetele su una teglia foderata di carta da forno, rivolte verso il basso. Ora cuocetele in forno statico a 200 gradi per un’ora.

Quando si saranno cotte, saranno diventate leggermente più piccole e molto raggrinzite.

Aspettate che si intiepidiscano, dopodiché apritele e iniziate delicatamente a ricavare la polpa con l’aiuto di un cucchiaio. Man mano che la estraete, mettetela all’interno di un retino o di uno scolapasta, per far uscire l’acqua in eccesso, che non vi servirà. Lasciate colare la polpa per qualche minuto, e poi trasferitela all’interno di un mixer, dove aggiungerete anche la tahina, il succo di un limone, uno spicchio d’aglio, sale e pepe.

Tritate il tutto per qualche istante, finché il composto non vi sembrerà omogeneo. In alternativa potete anche schiacciare con una forchetta, ma in questo caso otterrete una crema piu granulosa.

Quando il composto sarà omogeneo, aggiungete due cucchiai di olio extravergine e azionate brevemente per l’ultima volta.

Ora potete trasferire tutto quanto in una ciotola, che potete decorare con un po’ di olio aggiuntivo, semi di sesamo e anche della menta tritata. Se volete, ci sta molto bene anche la paprika, sia dolce che affumicata.

Questa crema di melanzane è ottima da consumare con le verdure crude, da usare come ingrediente per i nostri panini o piadine, o meglio ancora del pane pita, come vuole la tradizione. Consiglio personale, secondo me è anche ottimo anche per condire la pasta e le insalate.

CONSERVAZIONE

Il babaganoush si conserva fino a 3-4 giorni in frigorifero, all’interno di un contenitore ermetico. Potete congelarlo, e tirarlo fuori dal freezer almeno 2 ore prima di servirlo, lasciandolo scongelare naturalmente.








 

 

CUCINA BOTANICA 

cucinabotanica@artisti.show-reel.it

P.IVA IT10657240965

Leggi la PRIVACY POLICY

  • Black Facebook Icon
  • Black Instagram Icon
  • Black YouTube Icon
  • Black Pinterest Icon

LINK SOCIAL: