Panino con funghi, hummus, zucchine e rucola

Panino con funghi, hummus, zucchine e rucola

Un'idea per una sfiziosa pausa pranzo

10

Io trovo che i funghi si sposino perfettamente con l'hummuse che la rucola sia la ciliegina sulla torta in questa combinazione di sapori rustici e definiti. Ho aggiunto anche delle zucchine per dare più consistenza al mio panino, ma se preferite utilizzare altro, anche le melanzane ci stanno molto bene. E, per chi volesse cimentarsi quest'autunno, sappiate che la zucca è la morte di questo panino.Per quanto riguarda la scelta del pane, da quando sono bambina io associo il pane di segale alla montagna, così come i funghi, quindi non potevo non scegliere che questo. Se però la segale non vi piace, o se non riuscite a trovarlo nella vostra zona, optate pure per il pane che preferite: il ripieno sarà un'esplosione di sapore già di per sé, non temete.

QUESTA RICETTA NON CONTIENE:

Ingredienti

DOSI PER

PERSONE


  • 1 Panino di segalePanini di segale
  • 4-6 cucchiai HummusHummus
  • 1 manciata RucolaRucola
  • 1 ZucchinaZucchine
  • 2-3 manciate Funghi freschiFunghi freschi
  • 1 Spicchio di aglioSpicchi di aglio
  • SaleSale

Procedimento

  • STEP 1

    Iniziate dalla cottura dei funghi. In un'ampia padella scaldate un filo di olio con l'aglio a fuoco medio, poi versate i funghi e salateli subito, in modo da far uscire l'acqua velocemente, rendendo la cottura più semplice. Cuocete per circa 10 minuti, mescolando costantemente, finché i vostri funghi non saranno diventati marroni scuro. Se tendono a bruciarsi, abbassate la fiamma.





  • STEP 2

    Tagliate a fette la zucchine e grigliatela, oppure scottatela in padella per un minuto su ogni lato.



  • STEP 3

    Ora tagliate il panino a metà. Cospargete su entrambe le metà l’hummus di ceci, aggiungete poi la rucola, le fette di zucchine grigliate e una buona dose di funghi. Chiudete il panino.






Note

Invece che cuocerli soltanto per il panino, preparate funghi in abbondanza: si conservano tranquillamente in frigorifero fino a 3 giorni, chiusi in un contenitore ermetico, e li avrete pronti per condire una pasta, per una vellutata o per molte altre preparazioni.

Per tagliarlo, vi consiglio di avvolgere il tutto con la carta forno, per evitare che il ripieno fuoriesca. Legatelo con lo spago in due punti, per tenerlo ben chiuso, dopodiché tagliatelo a metà, in mezzo alle due strisce di spago.







Videoricetta Panino con funghi, hummus, zucchine e rucola

Commenti