Arancini vegani

Arancini vegani

La ricetta facilissima che stupirà chiunque

10
Arancini vegani ricetta

Arancini o arancine? Il dibattito è acceso, ma la cosa importante è che queste palline di riso fritte sono davvero deliziose. Ci sono moltissime varianti per il ripieno, e quello che vi propongo io è interamente vegetale. Sono sicura che vi piacerà!

QUESTA RICETTA NON CONTIENE:

Ingredienti

DOSI PER

PERSONE


Per il riso

  • 500 grammi Riso ArborioRiso Arborio
  • 1 Bustina di zafferanoBustine di zafferano
  • 2 cucchiai Burro vegetaleBurro vegetale oppure: 2 cucchiai Margarina
  • 1 cucchiaino SaleSale


Per la panatura

  • 350 grammi AcquaAcqua
  • 200 grammi Farina 0Farina 0 oppure: 200 grammi Farina integrale
  • PangrattatoPangrattato
  • Olio extravergine di olivaOlio extravergine di oliva
  • SaleSale


Per la frittura

  • Olio di semiOlio di semi


Per il ragù

  • 250 grammi Granulare di soiaGranulare di soia
  • 200 grammi Piselli surgelatiPiselli surgelati
  • 2 litri Brodo vegetaleBrodo vegetale
  • 1/2 CipollaCipolle
  • 1 bicchiere Passata di pomodoroPassata di pomodoro
  • 1/2 bicchiere Vino rossoVino rosso
  • 2-3 cucchiai Salsa di soiaSalsa di soia
  • RosmarinoRosmarino
  • Olio extravergine di olivaOlio extravergine di oliva
  • SaleSale

Procedimento

  • STEP 1

    Per prima cosa, cuocete il riso in abbondante acqua bollente, con un bel cucchiaino di sale, per 15 minuti con il coperchio e la fiamma al minimo.
    Sciogliete lo zafferano in mezzo bicchiere di acqua e versatelo sul riso, quando sarà pronto.
    Mescolate per amalgamare il tutto e, se volete, aggiungete il burro vegetale. Trasferite il riso su una teglia da forno e stendetelo bene: dovrà raffreddarsi fino a raggiungere la temperatura ambiente (ci vorrà almeno un’ora).



    Arancini vegani ricetta step 1

  • STEP 2

    Mentre il riso si raffredda, preparate il ragù vegetale: in una padella versate un filo di olio e la cipolla tritata; fate rosolare e aggiungete poi il granulare di soia. Sfumate con il vino rosso e, una volta assorbito, unite la passata e un po’ di rosmarino tritato e cominciate la cottura, aggiungendo un mestolo di brodo o di acqua calda per volta. Portate avanti la cottura in questo modo per almeno 20-30 minuti ma, come per il classico ragù, più cuoce meglio è. Alla fine, regolate di sale o, cosa che vi consiglio molto, salsa di soia.

    Aggiungete anche i piselli: direttamente surgelati, cuoceranno per il tempo di cottura indicato insieme al ragù.



    Arancini vegani ricetta step 2

  • STEP 3

    Ora non vi resta che assemblare gli arancini: con le mani bagnate prelevate un po’ di riso, formate una sorta di conca, inserite il ragù e coprite con altro riso, formando una palla con le mani.



    Arancini vegani ricetta step 3

  • STEP 4

    Una volta pronti tutti gli arancini, vanno impanati. Per la pastella, mescolate la farina e l'acqua precedentemente salata. Tuffatevi gli arancini, ricopriteli di pastella con l’aiuto di uno o due cucchiai, e poi passateli nel pangrattato.



    Arancini vegani ricetta step 4

    Arancini vegani ricetta step 4

  • STEP 5

    A questo punto vanno fritti: immergeteli in abbondante olio bollente, stando molto attenti a non farli attaccare al fondo della pentola, appena tuffati. Una volta dorati, estraeteli e fateli asciugare su della carta assorbente da cucina.



    Arancini vegani ricetta step 5

Conservazione

Vi consiglio di mangiarli subito perché è così che si gusteranno al meglio, ma se necessario si possono conservare in frigorifero per un paio di giorni.

Videoricetta Arancini vegani

Commenti