Mini babka

Mini babka

Soffici e profumatissimi

9

Il babka è un dolce originario dell’est europeo, soffice e delizioso, ripieno di cioccolato e perfetto per la colazione e per la merenda, ma anche come dessert. In Polonia, è un tipico dolce pasquale e la parola Babka, in polacco, significa nonna! La forma di questo dolce vuole infatti probabilmente richiamare quella di un caloroso abbraccio, ovviamente anche ricco di gusto, quei gusti intensi e allo stesso tempo semplici in cui le nonne sono sempre massime esperte.

QUESTA RICETTA NON CONTIENE:

Ingredienti

DOSI PER

PERSONE


Per l'impasto

  • 300 grammi Farina 0Farina 0 oppure: 300 grammi Farina integrale
  • 230 grammi Latte di soiaLatte di soia
  • 80 grammi Zucchero di cannaZucchero di canna
  • 50 grammi Olio di semiOlio di semi
  • 5 grammi Lievito di birra seccoLievito di birra secco
  • 1 cucchiaino CannellaCannella
  • 1/2 cucchiaino Scorza di aranciaScorza di arancia
  • 1/2 cucchiaino SaleSale


Per la farcitura

  • Cioccolato spalmabileCioccolato spalmabile

Procedimento

  • STEP 1

    Fate sciogliere il lievito di birra nel latte di soia tiepido: mi raccomando, deve essere tiepido, né troppo freddo né troppo caldo, altrimenti la lievitazione non avverrà correttamente. Non importa se il lievito non si discioglie bene, tutto si sistemerà dopo.

    In una ciotola capiente versate la farina 0, lo zucchero di
    canna, il sale e la cannella. Mescolate per amalgamare e poi unite i liquidi: il latte di soia mescolato con il lievito e l'olio di semi. Se vi piace, aggiungete anche la scorza d’arancia, che renderà i mini babka più aromatici e saporiti.



  • STEP 2

    Iniziate a mescolare, aiutandovi prima con un cucchiaio e poi passando all’impasto con le mani, aggiungendo un po’ di farina se necessario. Dopo 5-10 minuti avrete ottenuto un impasto liscio e omogeneo: riponetelo nuovamente nella ciotola e lasciatelo lievitare per almeno 2-3 ore, in un luogo
    tiepido, come il forno chiuso con la luce accesa.



  • STEP 3

    Preriscaldate il forno a 170 °C, in modalità statica.

    Una volta lievitato, l’impasto sarà cresciuto: estraetelo delicatamente dalla ciotola, modellatelo rapidamente con le mani formando una striscia e tagliatelo in 8 parti uguali. Da ognuna, ricavate una pallina.



  • STEP 4

    Stendete ogni pallina facendola diventare un ampio rettangolo, dallo spessore di circa 1 o 2 mm al massimo. Ricopritela con la crema al cioccolato e poi arrotolatela su se stessa.



  • STEP 5

    A questo punto tagliate in due il rotolo, tenendo però intatta la
    cima. Disponete i due lembi con i tagli ripieni di cioccolato verso l’alto e intrecciateli sempre tenendoli rivolti in su. Una volta ottenuta una treccia, chiudetela facendo una sorta di nodo, unendo le due estremità nel centro. Se preferite, potete anche lasciare la treccia dritta. Ripetete lo stesso procedimento per tutte le palline.



  • STEP 6

    Disponete tutti i mini babka su una teglia e spennellateli con un po’ di latte vegetale, per mantenere morbida la superficie durante la cottura. Infornate per circa 25 minuti, o finché non saranno ben dorati.



Conservazione

I mini babka si conserveranno in un contenitore per 3 giorni al massimo, ma si
possono anche congelare.

Note

Va bene anche la farina di farro o la farina 1. Per una versione senza glutine, sostituite la farina 0 con un preparato per dolci glutee free.

Potete sostituire lo zucchero di canna con altro dolcificante solido a scelta.

Videoricetta Mini babka

Commenti