AVOCADO: 11 COSE DA SAPERE



L'avocado è definitivamente entrato nella nostra alimentazione, lo rivelano i dati di consumo, che ne evidenziano l'ascesa ufficiale sulla tavola degli italiani. Non solo sono deliziosi, ma pieni di vitamine, minerali come potassio (che aiuta la pressione sanguigna), luteina (che concorre nella riparazione delle cellule ed è molto importante in gravidanza), sono un'ottima fonte di vitamine B e K, che aiutano a guarire dalle infezioni. Contiene pochissimi zuccheri e moltissima fibra, che dona una sensazione di sazietà. Questo frutto (sapevate che è un frutto?) è stato sconosciuto per molto tempo prima di arrivare alla sua attuale popolarità. Un tempo, circa 100 anni fa, veniva chiamato "pera-alligatore". All'epoca era una curiosità, ora è tra gli ingredienti prediletti dai salutisti, un prodotto di bellezza, si frulla, si beve, ha sostituito il prosciutto sui toast ed è diventato addirittura un hamburger. Vediamo le caratteristiche più interessanti:

I pro dell'Avocado

1. La componente grassa dell'avocado aiuta ad assorbire i nutrienti degli altri alimenti

Quando si parla di nutrienti, la loro presenza non è l'unica cosa importante. Abbiamo anche bisogno di assorbirli, e dobbiamo sapere che la maggior parte dei nutrienti presenti in frutta e verdura (vitamine A, D, E, K, carotenoidi ecc.) sono liposolubili. Ciò significa che devono essere associati a un grasso per poter essere assorbiti dal nostro corpo. L'olio con cui si condisce l'insalata ne è un perfetto esempio. Questo fa sì che l'avocado sia un ingrediente perfetto da abbinare ad altra frutta o alla verdura, aumentando il valore nutritivo del pasto. Inoltre, l’apporto di acido grasso linolenico e Omega 3 (grassi “buoni”) è in grado di stimolare la produzione di colesterolo buono (HDL) e frenare il deposito di quello cattivo (LDL).

2. Rende la pelle e i capelli morbidissimi

Se non l'hai ancora fatto, prova una maschera per il viso fatta con l'avocado schiacciato. I nutrienti del frutto non penetrano nella pelle, ma la polpa aiuta a rendere la pelle morbidissima. Oltre ad applicarlo sul viso, può essere utilizzato come maschera per capelli, per renderli morbidi e lucenti. Per tenere a bada l’effetto crespo potete frullare la polpa di mezzo avocado con due cucchiai di olio d’oliva, di mandorla o di jojoba. Stendete il composto sui capelli umidi, lasciandolo riposare per almeno 20 minuti, e poi lavarli normalmente.

3. Contiene più potassio delle banane

Il potassio è uno dei minerali più importanti nel corpo umano, presente in ogni singola cellula. Svolge un ruolo elettrolitico nel corpo e si occupa dell’equilibrio dei fluidi in esso. Ulteriori funzioni riguardano l’integrità delle cellule, la contrazione muscolare e la trasmissione degli impulsi nervosi. L'avocado è pieno di potassio, 100 grammi contengono il 14% della dose giornaliera consigliata di potassio, contro le banane che ne contengono il 10%.

4. L'avocado è pieno di fibre

La fibra è una parte non digeribile degli alimenti, che contribuisce alla perdita di peso, riduce i picchi glicemici ed è fortemente legata a un rischio più basso di essere soggetti a moltissime malattie. La fibra è presente in abbondante quantità nell'avocado: 100 grammi contengono 7 grammi di fibra, il 25% della dose giornaliera consigliata.

5. Contiene antiossidanti

L'avocado non solo aumenta l'assorbimento nutritivo di vitamine, ma è anche pieno di antiossidanti. Contiene ingredienti come la lateen e la zeaxantina, che sono incredibilmente importanti per la salute degli occhi.

6. Tante proprietà antinfiammatorie

Molta gente al mondo soffre di osteoporosi, una malattia molto dolorosa causata dalla perdita di cartilagine. Una combinazione di avocado e olio di soia è molto indicata per ridurre questo tipo di dolori e di infiammazione. Viene consigliato soprattutto a chi soffre di reumatismi, osteoporosi, artrite e di emicranie.

7. L'avocado è un regolatore della pressione

Grazie all’alto contenuto di magnesio e potassio, l’avocado è ottimo per contrastare la pressione alta.

8.Regolatore della glicemia

L'avocado è un frutto consigliato ai diabetici poiché aiuta a regolare i livelli glicemici.

I Contro dell'Avocado

9. Alto contenuto calorico

L'Avocado è sicuramente una buona fonte di grassi sani, ma il contenuto calorico è molto alto. Un avocado medio contiene circa 30 grammi di grasso, ciò significa 270 calorie. In ogni caso, è molto meglio mangiare un avocado piuttosto che qualsiasi altro cibo spazzatura che sia meno calorico, si tratta valutazioni e scelte. Un avocado di media misura al giorno rimane comunque consigliabile.

10. Può danneggiare i reni

Essendo molto ricco di potassio, la sua assunzione potrebbe rappresentare un problema per coloro che soffrono di insufficienza renale. È, dunque, consigliabile consultare il proprio medico se si soffre di disturbi ai reni.

11. Può causare allergie

Come per qualsiasi ingrediente, le quantità eccessive non sono mai consigliabili. L'avocado contiene un enzima chiamato "chitinase", presente anche nel lattice. Si stima che l'8% delle persone allergiche al lattice che consumano avocado potrebbero diventarne allergiche. Indipendentemente da ciò, nonostante l’allergia all’avocado sia molto rara, alcuni soggetti potrebbero manifestare reazioni allergiche.

#blog #avocado #mangiare

 

 

CUCINA BOTANICA 

cucinabotanica@artisti.show-reel.it

P.IVA IT10657240965

Leggi la PRIVACY POLICY

  • Black Facebook Icon
  • Black Instagram Icon
  • Black YouTube Icon
  • Black Pinterest Icon

LINK SOCIAL: