CUCINA BOTANICA 

cucinabotanica@artisti.show-reel.it

P.IVA IT10657240965

Leggi la PRIVACY POLICY

  • Black Facebook Icon
  • Black Instagram Icon
  • Black YouTube Icon
  • Black Pinterest Icon

LINK SOCIAL:

Vegan Pad Thai



Il Pad Thai è uno dei miei piatti preferiti in assoluto. Una vera e propria esplosione di sapori, che ogni volta mi fa morire dalla voglia di visitare la Thailandia. Spero di andarci presto!


Questa non è la ricetta tradizionale del Pad Thai, ma è vegana e fatta con ingredienti facilmente reperibili (se proprio non li trovate al supermercato, sono sicura che anche dalle vostre parti c'è qualche negozietto di prodotti asiatici). Se non avete mai assaggiato questo meraviglioso piatto, mi raccomando, provvedete subito!


Per il Pad Thai vegetariano o vegano generalmente viene utilizzato anche del tofu fritto. Se volete, sentitevi liberi di aggiungerlo al vostro piatto! Ma vi confesso che, anche senza, viene un Pad Thai delizioso e più leggero.


Ecco come ho fatto a cucinare questo piatto super semplice ma spettacolare:



INGREDIENTI

(per 1 molto affamato o 2 scarsi)


100 g fettuccine di riso

1 carota

1 cipollotto

mezzo scalogno

1 manciata di coriandolo

1 pomodoro grande quanto un pugno

3 cucchiai tamari o salsa di soia

1 cucchiaio zucchero di canna

2 cucchiai noccioline

1-2 cucchiai olio di sesamo


Per servire: qualche fettina di lime




PROCEDIMENTO


Tritate lo scalogna fine fine, tagliate la carota a julienne, e il cipollato a fettine diagonali. Tagliate il pomodoro a cubetti, tritate grossolanamente le noccioline e il coriandolo.


Scaldate l'olio di sesamo in padella e versateci lo scalogna. Appena si ammorbidisce, unite carota, cipollotto e pomodoro, mescolando continuamente, per un paio di minuti, sulla fiamma viva. Aggiungete a questo punto anche la salsa di soia e lo zucchero, continuando a mescolare. Quando le verdure si sono ammorbidite, unite anche i germogli di soia. Ora spegnete e lasciate da parte.



Prendete gli spaghetti di riso, e metteteli in una ciotola (o pentola) con acqua bollente per 3 minuti (se c'è, seguite il tempo indicato sulla confezione). Una volta cotti, scolateli e aggiungeteli alla padella con il condimento, spolverando con coriandolo e noccioline.


Servite con un paio di fettine di lime, che è la morte sua.

Se anche voi amate il Pad Thai, fatemelo sapere qui sotto!