Torta soffice alla zucca | Ricetta vegana, senza latte e senza uova


La torta alla zucca è un dolce ottimo per affrontare l'autunno: soffice e morbida, è perfetta sia per la merenda che per la colazione, e può essere l'ideale accompagnamento per un tè, un caffè o un cappuccino.

Inoltre, questa torta può essere realizzata anche in versione senza glutine.


Per preparare dei dolci alla zucca dovremo partire dalla polpa di zucca, che si può ottenere facilmente cuocendo la zucca nel modo che preferiamo. La mia in questo caso è stata cotta in forno per un’ora, e poi ne ho frullato la polpa una volta tolta la buccia e i semi.

L’importante è cuocere la zucca al naturale, senza sale né spezie.


Vediamo subito come realizzare questo dolce profumatissimo e molto versatile:




INGREDIENTI

per una tortiera 13x28 o dall'area di simile dimensione:


  • 300g polpa di zucca

  • 300g di farina 0 (alternative: 150g farina 0 + 150g farina integrale / 300g farina senza glutine)

  • 280g latte vegetale

  • 180g sciroppo d'acero (o di zucchero di canna / di cocco)

  • 2 cucchiai burro di mandorla (o di olio di semi)

  • 16g lievito per dolci

  • 1 cucchiaino di cannella

  • 1 puntina di estratto di vaniglia

  • 1 pizzico di noce moscata

  • 1 pizzico di sale


Per decorare:

  • semi di zucca

  • mirtilli rossi essiccati


PROCEDIMENTO

Versiamo 300g di polpa di zucca in una ciotola, aggiungiamo 280g di latte vegetale e dolcifichiamo con 180g di sciroppo d’acero. Se non ce l’avete, potete sostituirlo con la stessa quantità di zucchero di canna.

Infine, aggiungiamo una puntina di estratto di vaniglia e 2 cucchiai di burro di mandorla. Se non avete il burro di mandorla o se siete allergici alla frutta secca, andrà benissimo anche dell’olio di semi, sempre 2 cucchiai.

Ora mescoliamo bene fino a raggiungere una consistenza omogenea.

A parte, mescoliamo gli ingredienti solidi:

In una ciotola versiamo 300g di farina 0, uniamo 16g di lievito per dolci e aggiungiamo anche delle spezie che con la zucca stanno benissimo: un cucchiaino di cannella e un pizzico di noce moscata. Terminiamo con un bel pizzico di sale, che nelle serve sempre per far risaltare tutti i sapori, e diamo un'ultima mescolata per distribuire gli ingredienti uniformemente.

A questo punto siamo pronti a unire solidi e liquidi: versiamo il contenuto della ciotola di prima sopra ai solidi, amalgamandoli inizialmente con il cucchiaio e poi passando alla frusta, per scongiurare la presenza di grumi.


Ora ungiamo o foderiamo la tortiera prescelta con della carta da forno, e versiamo il nostro preparato al suo interno. Se vogliamo possiamo decorare la superficie con ciò che più ci piace: io ho scelto dei semi di zucca e dei mirtilli rossi essiccati, che stanno benissimo con la zucca, ma vi consiglio anche cioccolato, frutta secca o ciò che più vi piace.

Inoltre, potete anche mescolare queste componenti all’interno del vostro impasto, se vi va. Come avete intuito questa torta è davvero molto versatile, viene sempre bene.


La inforniamo in forno statico a 180°C per circa 50 minuti, o finché non noterete che la sua superficie inizia a dorarsi: una volta pronta sarà soffice, profumatissima, e dall’aspetto rustico ma stupendo, secondo me.


CONSERVAZIONE


Questa torta leggera e soffice si conserva fino a 3-4 giorni in un contenitore ermetico, ma si può anche congelare, sia intera che già tagliata a fette. Per scongelarla vi consiglio di lasciarla fuori dal freezer per qualche ora, e se volete potete farla scaldare per qualche secondo in un pentolino antiaderente o nel microoonde. Nel freezer durerà fino a 2 mesi.







 

 

CUCINA BOTANICA 

cucinabotanica@artisti.show-reel.it

P.IVA IT10657240965

Leggi la PRIVACY POLICY

  • Black Facebook Icon
  • Black Instagram Icon
  • Black YouTube Icon
  • Black Pinterest Icon

LINK SOCIAL: