Sushi Vegano: la ricetta degli Uramaki con Avocado e Verdure




Di origine giapponese, il sushi è un piatto normalmente a base di pesce, ormai molto diffuso anche in Italia. Come tante altre preparazioni, però, è possibile assaporarlo anche in versione vegana: un’ottima alternativa alla ricetta originale e un piatto delizioso, fresco e sano.


La cucina giapponese suscita sempre fascino, e provarla in casa, preparandola con amici o familiari, è un'attività molto divertente. Il sushi si può realizzare facilmente usando gli appositi strumenti come il tappetino in bambù e gli altri ingredienti tipici, come la salsa di soia e l'alga nori.


Se vi interessa, potete vedere qui il mio kit: https://amzn.to/2S2dVGw


Il sushi vegano e vegetariano è una variante alternativa, da preparare in occasione di una cena a tema con i vostri amici vegetariani o vegani. Per rispettare la vivacità cromatica degli uramaki, ho sostituito il salmone e il tonno con un ripieno ricco di verdure e frutta, selezionando quelle dai colori più vivaci, come peperoni, carote, mango e avocado. Per preparare il sushi sarà necessaria un po' di manualità, è possibile che al primo colpo i maki non vengano fuori strettissimi e sodi, ma saranno comunque deliziosi!

Questo piatto è perfetto da servire come finger food o come antipasto, insieme a semplice salsa di soia o magari accompagnato da una salsa alternativa, sempre a base di soia ma con l'aggiunta del burro di arachidi, di cui troverete la ricetta qui in fondo.






INGREDIENTI


  • 100 g di riso basmati

  • Facoltativo: 1 cucchiaino di aceto di mele o di riso.

  • Sale

  • 2-3 fogli di alga nori

  • 1 avocado maturo

  • Mezzo mango

  • 1 carota

  • 1 pezzetto di peperone rosso

  • 1 gambo di sedano

  • Semi di sesamo


Per la salsa:

  • 1 cucchiaio abbondante di burro di arachidi

  • 1 cucchiaio di salsa di soia

  • 1 puntina di zenzero in polvere

  • Qualche goccia di lime



COME PREPARARE il sushi vegano

per circa 15 uramaki


Per preparare il sushi vegano iniziate dalla cottura del riso. Prendete una pentola dai bordi alti e versatevi l'acqua ed il riso, seguendo le indicazioni sulla confezione. Coprite con il coperchio e portate a bollore. Quando l’acqua bolle, abbassate la fiamma e lasciate cuocere a fuoco basso per circa 10-15 minuti (questo dipende dalle indicazioni sulla confezione). Non mescolate il riso, ma lasciatelo cuocere lentamente e a fiamma bassa. Quando sarà cotto trasferite il riso in una ciotola e, se volete, unite un cucchiaino di aceto. Lasciatelo raffreddare completamente.