Risotto vegano zucca e rosmarino






Questo risotto è veramente cremoso e saporito, nonostante sia fatto senza brodo. Proprio così, ho cotto il risotto senza brodo, solo con acqua calda. Perché, mi chiederete. Perché non avendo gli ingredienti per fare un buon brodo, ho preferito usare solo acqua - sono una grande sostenitrice del fatto che il dado uccide la buona cucina, coprendo tutti i sapori con il suo saporaccio, appunto, di dado. E, vi garantisco, che solo con l'acqua il risultato è sensazionale! I sapori sono comunque forti, intensi, si sente così bene la zucca, il rosmarino, la cipolla. Cominciamo!



INGREDIENTI per il Risotto vegan alla zucca e rosmarino

x3-4


  • 300 g riso Carnaroli rustico

  • 500 g zucca Butternut o Mantovana

  • 1 pentola di acqua bollente

  • 1 rametto di rosmarino

  • Mezzo bicchiere di vino bianco

  • 1 cucchiaio di lievito alimentare

  • 1 pezzetto di pane raffermo

  • 20 g noci

  • Sale

  • Olio



COME PREPARARE il Risotto vegan alla zucca e rosmarino


Per prima cosa tagliate 500 g di zucca a fette, io vi consiglio una zucca butternut o una mantovana, e mettetela su una teglia rivestita di carta da forno.Conditela con sale e olio e cuocetela a 220 gradi, per 40 minuti, in forno statico.

Una volta cotta, fatela raffreddare e pulitela da bucce e parti interne rimaste.


Tritate una piccola cipolla dorata, e versatela in un po’ d’olio. Fate rosolare qualche minuto, se c’è bisogno, aggiungete un cucchiaio d’acqua. Versate il riso in padella, tostatelo a fiamma viva per un paio di minuti, e sfumate con mezzo bicchierino di vino bianco. Evaporato il vino, aggiungete la zucca, e iniziate la normale cottura del risotto, mescolando costantemente. La zucca si romperà da sola, diventando una crema, non preoccupatevi. Salate all’inizio per poi aggiustare i sapori verso la fine.


A metà cottura circa, tritate un ciuffetto di rosmarino e aggiungetelo al risotto. Tritate nel mixer pane, noci e rosmarino, come ho fatto io, lo useremo per decorare il risotto in superficie, aggiungendo un elemento croccante e saporito al piatto. A fine cottura, regolate di sale, pepe e aggiungete un cucchiaio di lievito alimentare, che darà un sapore simile al formaggio.


Non ci sarà neanche bisogno di mantecare questo risotto, la cremosità è garantita. Aggiungete un ultimo mestolo d’acqua per mantenerlo morbido, e avete finito. Servitelo con il trito al rosmarino che avete preparato. E il risultato sarà un risotto cremoso e delizioso, perfetto per una cena leggera ma gustosissima.








 

 

CUCINA BOTANICA 

cucinabotanica@artisti.show-reel.it

P.IVA IT10657240965

Leggi la PRIVACY POLICY

  • Black Facebook Icon
  • Black Instagram Icon
  • Black YouTube Icon
  • Black Pinterest Icon

LINK SOCIAL: