Pomodori ripieni vegan



I pomodori ripieni vegan sono un'ottima idea per un pasto estivo in compagnia: la loro funzione può essere quella di antipasto, di secondo, di contorno o, in alternativa, possono fare parte di un gustoso buffet. Vediamo subito come prepararli.



INGREDIENTI:


8 pomodori ramati

2 cucchiai di olio

1 cipolla

20g pomodori secchi

200g ceci già cotti

150g riso integrale

Qualche foglia di basilico per decorare

Sale

Pepe


PROCEDIMENTO:


Per prepararli, iniziamo tagliando 8 pomodori ramati in due parti: la base e la calotta.

Con un coltellino, stando molto attenti, incidiamo l’interno lungo il perimetro. Infine, con un cucchiaio, estraiamo la polpa. Eseguiamo lo stesso procedimento per tutti i pomodori, dopodiché li saliamo leggermente e li mettiamo a scolare sopra a una griglia o a un panno. In questo modo, perderanno un po’ d’acqua in più.


Mentre i pomodori riposano, frulliamo la polpa che abbiamo estratto e la versiamo in padella insieme a un soffritto fatto da 2 cucchiai di olio, una piccola cipolla e qualche pomodoro secco tagliato a pezzetti. All’inizio il succo di pomodoro sarà molto liquido, ma in qualche minuto si addenserà bene, non preoccupatevi.


Una volta addensato regoliamo di sale, e poi possiamo aggiungere dei ceci già cotti o altri legumi a nostro piacimento: io ho aggiunto 200g di ceci. Mescoliamo e teniamo da parte. Adesso è il momento di aggiungere il riso: io ho cotto 150g di riso integrale, e quando era pronto l’ho aggiunto nel sughetto che ho preparato, mescolando bene.

Ora possiamo usare questo composto per riempire ogni pomodoro: 2 cucchiai dentro ciascuno, circa - la quantità esatta dipende da quanto sono grandi i pomodori che userete.


Una volta pieno, chiudiamo ogni pomodoro con la calotta e lo posiamo su una teglia ricoperta di carta forno. Vi consiglio di fare una prova: se i vostri pomodori non stanno bene in piedi, tagliate leggermente il fondo, in modo tale da renderlo piatto. Altrimenti la cottura sarà molto difficile, perché tenderanno a cadere di lato.


Bene, quando abbiamo riempito tutti i pomodori li cuociamo per 45 minuti a 200 gradi. Una volta pronti, questi pomodori sono un’ottima alternativa ad un primo, magari mangiandone 3 o 4, oppure sono un ottimo secondo leggero. Sono buonissimi sia caldi che freddi e piacciono veramente a tutti. Per servirli, vi consiglio di decorare il piatto con un po' di basilico.



CONSERVAZIONE:

In un contenitore si conserveranno fino a 3 giorni in frigorifero.





 

 

CUCINA BOTANICA 

cucinabotanica@artisti.show-reel.it

P.IVA IT10657240965

Leggi la PRIVACY POLICY

  • Black Facebook Icon
  • Black Instagram Icon
  • Black YouTube Icon
  • Black Pinterest Icon

LINK SOCIAL: