Maionese vegana (senza uova)





So che dire maionese senza uova può sembrare assurdo a molti, ma diciamo che devo pur farvi capire di cosa si tratta: è una salsa densa, saporita e delicata, che si usa esattamente come la maionese, e ovviamente dal sapore che si avvicina veramente tanto alla suddetta. Questa ricetta è perfetta ovviamente per i vegani, ma anche per chi è allergico o intollerante a uova o latticini. Si prepara infatti senza utilizzare uova e con latte di soia (attenzione che sia senza zucchero!).

La nota acida viene data dal succo di limone, ma potete optare tranquillamente anche per un cucchiaio di aceto di vino, o proprio di vino bianco.

La crema che otterrete è la versione base, che però potete frullare insieme a nuovi ingredienti per dare vita a tanti altri sapori, come funghi, erbe aromatiche, barbabietola... basterà aggiungerne una piccolissima porzione per modificarla ottenerne una gustosa variante!

Sarà ottima da utilizzare come accompagnamento dei vostri piatti e dei vostri contorni, durante i vostri aperitivi e da spalmare in deliziosi panini.


Ecco qui gli ingredienti necessari per preparare la maionese vegana:






INGREDIENTI:


  • 120 ml olio di semi di girasole

  • 60 ml latte di soia

  • 1 cucchiaio di succo di limone

  • 1 pizzico di sale

  • 1 pizzico di curcuma in polvere (facoltativa, serve solo per il colore)



COME PREPARARLA:


Per preparare la maionese vegana, versate in una ciotola, possibilmente abbastanza stretta e dai bordi alti, 120 ml di olio di semi, 60 ml di latte di soia, 1 cucchiaio di succo di limone, il pizzico di sale e anche quello di curcuma. In sostanza, tutti gli ingredienti necessari. Con un frullatore a immersione frullate il tutto finché la consistenza non si addensa: sarà veramente semplice e dovreste metterci un attimo. Se così non fosse, probabilmente il motivo è che il frullatore a immersione non è completamente immerso nel liquido: in questo caso, provate a usare un contenitore dal fondo più stretto.

Una volta pronta, trasferite la maionese in una ciotola e servitela direttamente così ai vostri ospiti.


In frigo si conserva in un contenitore ermetico, o coperta con la pellicola, per 4 giorni al massimo. Si può congelare, l'unica cosa da tenere in considerazione è che dovrà scongelarsi naturalmente, non nel microonde.






 

 

CUCINA BOTANICA 

cucinabotanica@artisti.show-reel.it

P.IVA IT10657240965

Leggi la PRIVACY POLICY

  • Black Facebook Icon
  • Black Instagram Icon
  • Black YouTube Icon
  • Black Pinterest Icon

LINK SOCIAL: