Hummus di pomodori secchi e paprika






Hummus, il must have in una cena tra amici, perfetto con le verdure crude, o con il pane, servito come antipasto, contorno, aperitivo. Le possibilità sono infinite! Ogni tanto a noi di Cucina Botanica piace variarlo un po', o offrirne più versioni sulla stessa tavola, così da concedere ai nostri ospiti una varietà di sapori - con poco sforzo!


Uno dei nostri hummus preferiti è un'invenzione dell'ultimo periodo, fatto con pomodori secchi e paprika. Molto saporito, sta benissimo specialmente in abbinamento a piatti mediterranei come verdure grigliate, insalata di farro, peperoni al forno. Sta benissimo anche spalmato come gustosa crema, per arricchire i vostri panini di un sapore intenso e delizioso.



Perché la paprika?

Perché è una spezia dal sapore forte, che si abbina perfettamente al sapore dei pomodori secchi.


Come si fa l'hummus ai pomodori secchi e paprika?





La preparazione dell'hummus ai pomodori secchi è semplicissima e, se usate i ceci già cotti, anche molto veloce. Noi preferiamo partire cuocendo i ceci secchi: non dovete far altro che tenerli in ammollo almeno 12 ore, preferibilmente cambiando l’acqua un paio di volte. I legumi devono essere sempre coperti del tutto dall’acqua - la proporzione ideale è di 2-3 litri di acqua ogni 500 grammi di ceci secchi. Finito l’ammollo, lavate bene i legumi sotto l’acqua e scolateli. Metteteli nella pentola con abbondante acqua fredda, un rametto di rosmarino e portate ad ebollizione. Un suggerimento segreto: cuoceteli con un pezzetto dilaga Kombu, che ammorbidisce le pareti dei ceci (e di tutti gli altri legumi!) rendendoli più morbidi, e allo stesso tempo apporta sostanze benefiche per la salute. Cuocete i ceci per un'ora a fiamma bassissima e col coperchio. La cottura dolce è indispensabile, sia per mantenere inalterate le proprietà nutrizionali dei ceci, sia per renderli morbidi e più digeribili.


Salate solo alla fine, quando togliete la pentola dal fuoco: il sale indurisce i ceci e non li fa cuocere bene. Ci metterete circa un'ora, ma per dimezzare il tempo di cottura vi consigliamo la pentola a pressione: 30 minuti dal fischio e i ceci sono pronti per preparare il nostro hummus!





INGREDIENTI per l'hummus ai pomodori secchi e paprika


- 250 gr di ceci già cotti

- 3-4 pomodori secchi (deidratati per qualche minuto in acqua calda)

- Un cucchiaio abbondante di salsa Tahini

- 2-3 cucchiai d'olio

- Qualche macinata di pepe

- Il succo di un limone

- Uno spicchio d'aglio privato della buccia e dell'anima

- Un pizzico di sale

- Mezzo bicchiere d'acqua

- 1 cucchiaino di paprika

- 1 pizzico di peperoncino

- Se piace, prezzemolo fresco



COME FARE l'hummus ai pomodori secchi e paprika


Inserite tutti gli ingredienti nel frullatore, tenendo però da parte parte l'acqua, il sale e l'eventuale prezzemolo.


Iniziate a frullare e versate l'acqua piano piano. Appena raggiunta la consistenza che desiderate, smettete di versare l'acqua. A questo punto assaggiate e regolate di sale. È molto importante lasciare fuori il sale all'inizio, perché i pomodori secchi possono essere molto salati o meno di quanto ci si aspetta. Nel primo caso, potrebbe anche non esserci bisogno di aggiungere del sale.


A questo punto, versate il contenuto del frullatore in una ciotola. Potete condire con prezzemolo fresco, se gradite, in alternativa questo hummus sta molto bene con l'origano, ma anche con un pizzico di paprika extra. Versateci ancora un filo di olio d'oliva sopra, ed ecco fatto. Il vostro hummus ai pomodori secchi e paprika è pronto da servire.




 

 

CUCINA BOTANICA 

cucinabotanica@artisti.show-reel.it

P.IVA IT10657240965

Leggi la PRIVACY POLICY

  • Black Facebook Icon
  • Black Instagram Icon
  • Black YouTube Icon
  • Black Pinterest Icon

LINK SOCIAL: