Formaggio spalmabile di tofu




Oggi vi presento questa crema spalmabile, che - come avrete intuito - non è tecnicamente un formaggio, ma è fatta con il tofu.


Il tofu è un panetto bianco e insapore, fatto con la soia e che a molti non piace, proprio per questa sua insapidità. Ma proprio per questa consistenza e per la mancanza di sapore, ben si presta a tantissime preparazioni diverse in cucina, molte delle quali sono ottime non solo nel gusto, ma anche dal punto di vista nutrizionale. Infatti, il tofu è una buona fonte di proteine vegetali: questo lo rende una risorsa alternativa (e forse migliore) dei latticini, se consideriamo che le proteine di questi ultimi sono accompagnate da grassi saturi e, molto più spesso della soia, possono scatenare allergie e intolleranze alimentari.


Insomma, se volete dare una nuova chance al tofu, che magari in passato avevate assaggiato e non vi aveva convinto, potete provare questa sua variante particolare e molto saporita. Questo "formaggio" spalmabile si presta molto bene per accompagnare panini, piadine, ma anche verdure crude come antipasto. Può persino essere utilizzato al posto dell'hummus di ceci durante un aperitivo Green, e sta molto bene anche nella pasta, magari insieme a qualche zucchina saltata in padella o a qualche pomodorino.


Insomma, a voi la scelta. Io ho arricchito il mio "formaggio" con l’erba cipollina, perché la adoro, ma se non vi piace potete mangiarlo neutro o utilizzare le erbe aromatiche che preferite. Nella ricetta troverete un ingrediente che forse non conoscete, il lievito alimentare: questo si usa molto nella cucina vegana per dare un sapore che ricorda quello del formaggio. Si può trovare in tutti i supermercati bio (come il Naturasì), o in alternativa lo si può ordinare su Amazon, per esempio qui: https://amzn.to/2J3Wa6T

Un pacchetto del genere vi durerà diversi mesi.




Il procedimento per preparare questo formaggio spalmabile di tofu è davvero semplicissimo, vediamo cosa occorre:



Ingredienti:

300 g di tofu classico

50 ml di acqua

1 cucchiaio di lievito alimentare

Mezzo spicchio d’aglio

Mezzo limone

Un cucchiaio d’olio

Mezzo cucchiaino di sale e pepe a piacere, e per finire

80 g di anacardi lasciati immersi in acqua per almeno 2 ore, e poi scolati e sciacquati bene.



Procedimento:

Versate tutti gli ingredienti nel frullatore, ma per ora lasciate da parte l'erba cipollina, che incorporerete solo quando avrete già ottenuto una crema. Quindi, andiamo a frullare il tutto. Se dovesse risultare difficoltoso, potete aiutarvi con un altro goccio d’acqua. Quando otterrete una consistenza liscia e cremosa, trasferite il "formaggio" in una ciotola e unite anche l’erba cipollina tritata, o le altre erbe che avete scelto. Ed ecco una crema spalmabile veramente gustosa e molto versatile, perfetta da utilizzare sul pane, nei panini e nelle piadine, ma è ottima anche per condire la pasta, magari insieme a delle verdure a vostra scelta. Questo "formaggio" si conserva in frigorifero per 5 giorni, all’interno di un contenitore ermetico.
















 

 

CUCINA BOTANICA 

cucinabotanica@artisti.show-reel.it

P.IVA IT10657240965

Leggi la PRIVACY POLICY

  • Black Facebook Icon
  • Black Instagram Icon
  • Black YouTube Icon
  • Black Pinterest Icon

LINK SOCIAL: