Come cuocere il tofu in padella








Per cucinare il tofu in padella sono necessari pochissimi ingredienti, e questo procedimento è veramente molto veloce, ci vorranno infatti soltanto cinque minuti. Il risultato, delle strisce di tofu molto saporite e molto molto buone, sia calde che fredde.


Il tofu si presenta come un panetto spugnoso e insapore, fatto di soia. Questo suo essere insipido non deve farci paura, anzi: è un'opportunità che ci darà modo di renderlo ciò che vogliamo in cucina, facendone infiniti usi. Uno degli esempi più semplici, ma non per questo meno buono, è proprio questa ricetta molto facile e veloce, che ci darà modo di assaporarlo in soli pochi minuti.


Il tofu è anche un'ottima fonte di proteine vegetali, per questo è spesso presente all'interno dell'alimentazione vegana e vegetariana. Ma ultimamente, sempre più spesso, il tofu viene utilizzato anche da chi non segue necessariamente questi tipi di alimentazione, ma semplicemente ha voglia di sperimentare qualcosa di nuovo e magari più salutare della solita carne. A differenza della carne, infatti, il tofu non porta con sé grassi saturi né rischi per la salute, a meno che si sia allergici alle proteine della soia.


Questo tofu in padella è un ottimo modo per entrare in confidenza con questo alimento, e cominciare a cosumarlo come fonte di proteine vegetali.

Vediamo insieme come cuocere il tofu in padella.





Ingredienti:

200 g tofu

1-2 cucchiai salsa di soia

Facoltativo: 1 cucchiaino zucchero (o altro dolcificante)

1 cucchiaino di olio di sesamo o d'oliva


Procedimento:

Come prima cosa tagliamo il tofu a strisce sottili, dello spessore di due o tre millimetri.

Sarà necessario asciugare bene il tofu, per un motivo ben preciso: il tofu, così come lo acquistiamo, è immerso nell'acqua. Quando lo scoliamo, più acqua facciamo uscire, più sapori riusciremo a far entrare per renderlo delizioso.


Mettiamo le fettine in una ciotola e le condiamo con un cucchiaio di salsa di soia, e se volete dare una nota agrodolce anche qui, potete aggiungere un cucchiaino di zucchero o di sciroppo d’acero. Ovviamente potete aggiungere le spezie che preferite, o anche un pizzico di cipolla o aglio in polvere, che ci stanno benissimo.


A questo punto sarà semplicissimo: basta mettere una padella sul fuoco, ungendola magari con un filo d’olio per non far attaccare il tofu, e stendere le fettine una accanto all’altra.

Dopo circa un minuto a fiamma media, le giriamo dall’altra parte. Un altro minuto ed ecco fatto, le possiamo togliere dalla padella.

Per un effetto più croccante, vi consiglio di farle asciugare su della carta assorbente prima di servirle.


Ed ecco fatto, abbiamo già finito: questo tipo di tofu è estremamente versatile e veloce da preparare, ottimo da inserire nelle vostre insalate per aggiungere una componente proteica, ma anche da servire come finger food, magari tagliato a cubetti, insieme a un pomodorino o alla salsa che preferite.

 

 

CUCINA BOTANICA 

cucinabotanica@artisti.show-reel.it

P.IVA IT10657240965

Leggi la PRIVACY POLICY

  • Black Facebook Icon
  • Black Instagram Icon
  • Black YouTube Icon
  • Black Pinterest Icon

LINK SOCIAL: