Cinnamon Rolls Vegani: la ricetta infallibile





I Cinnamon Rolls sono delle deliziose girelle alla cannella: sono dei dolci morbidissimi, fatti di pasta lievitata, spolverati con cannella e zucchero.


Provengono dalla Scandinavia, dove sono stati inventati circa un secolo fa. Il profumo di cannella è inconfondibile e tipico della pasticceria del Nord Europa, in particolare di Danimarca Finlandia e Svezia, dove le chiamano Kanelbulle (panini alla cannella).


Per preparare i Cinnamomo Rolls bastano pochi ingredienti e il procedimento è abbastanza facile. Ci sono due lievitazioni da fare, ma questo non deve spaventarvi, infatti si tratta solo di attendere: il resto dei passaggi è davvero molto semplice. Otterrete dei dolci soffici e profumati, che potete consumare caldi (molto consigliato!) oppure anche congelare per il futuro.


Naturalmente potete sperimentare anche altre varianti, per esempio alla marmellata o al cioccolato, ma vi assicuro che quelli alla cannella sono deliziosi.

Nella variante vegana, che prepareremo oggi, ometteremo burro e latte, ma al loro posto useremo olio di semi di girasole e latte vegetale. I cinnamon rolls vegani sono dei dolci buoni e sofficissimi, che non hanno niente da invidiare alla loro versione originale, sia nell'aspetto che nel sapore.


Vediamo subito come preparare i Cinnamon Rolls Vegani:







INGREDIENTI:


Per la pasta:

  • 200g latte di soia

  • 5g lievito di birra secco (o 10g lievito di birra in panetto)

  • 400g farina 0 (o di farro, o integrale)

  • 40g zucchero (a scelta, io ho usato zucchero di canna)

  • 4g sale fino

  • 1 cucchiaio di olio di semi di girasole (o di cocco)


Per il ripieno:

  • 60g di zucchero di canna

  • 2 cucchiaini di cannella

  • 1 cucchiaio di olio di semi di girasole (o di cocco)


Facoltativo:

  • Topping al cream cheese

  • OPPURE zucchero a velo


PROCEDIMENTO:


Partiamo con 200g di latte di soia, o altro latte vegetale, che scalderemo fino a raggiungere una temperatura di circa 40 gradi. Poi aggiungeremo al suo interno 5g di lievito di birra secco. Mescoliamo per distribuire il tutto e lo lasciamo riposare per qualche minuto. Non importa che il lievito si sciolga alla perfezione in questa fase, se rimane qualche grumo non preoccupatevi.


Ora prendiamo una ciotola capiente e versiamo al suo interno 400g di farina 0. Potete usare, in alternativa, anche la farina di farro o la farina integrale, anche se in questo caso ovviamente il sapore sarà meno delicato e dovrete lasciar lievitare l’impasto più a lungo.


Aggiungiamo poi 40g di zucchero: io ho usato quello di canna, ma va bene qualsiasi tipo di zucchero. Uniamo poi 4 grammi di sale, ovvero circa un cucchiaino raso. Mescoliamo per amalgamare il tutto e, una volta fatto, possiamo aggiungere mix di latte e lievito che abbiamo preparato prima.


Iniziamo ad amalgamarli con un cucchiaio, e poi passiamo all’impasto con le mani.

Mentre impastiamo, aggiungiamo anche 1 cucchiaio di olio di semi di girasole, di cocco o di un altro olio dal sapore leggero e poco invadente, che ci aiuterà a rendere l’impasto piu elastico.


Una volta terminato di impastare, avremo ottenuto una pallina bella liscia ed elastica. Adesso la lasciamo a lievitare, coperta con la pellicola, per un’oretta. Una volta passata l’ora, la nostra pallina sarà cresciuta di volume, piu o meno raddoppiando. Infariniamo il piano di lavoro e la pallina stessa, iniziando a stenderla con le mani. Passiamo poi al matterello, cercando di formare un rettangolo, mantendo uno spessore di circa 4-5mm.


Una volta fatto, prendiamo 60g di zucchero di canna e ci aggiungiamo 2 bei cucchiaini di cannella. Questo sarà il semplicissimo ripieno dei nostri Cinnamon Rolls. Mescoliamo, ed è pronto.


Prima di spargerlo sul rettangolo di impasto, oliamo leggermente tutta la sua superficie con l’olio di semi di girasole, ne basta un cucchiaio. In questo modo, il mix di cannella aderirà molto meglio. Ora possiamo distribuirlo sulla superficie del rettangolo. Se ve ne avanza un pochino, nessun problema, tra poco vi svelerò come usarlo.


Ora possiamo arrotolare il nostro rettangolo, lo faremo dal lato più lungo ovviamente. Adesso lo dividiamo in 12 pezzi: io vi consiglio di dividerlo prima in 4 parti uguali, e poi di dividere ciascuna parte in 3 pezzettini.


Per cuocerli, io ho scelto una teglia di media grandezza, la mia è rettangolare, ma vanno benissimo anche le tortiere rotonde. Anche qui mettiamo 1 cucchiaio d’olio di semi, per non farli attaccare, e, se prima vi è avanzato un po’ di mix alla cannella, potete metterlo qui, sul fondo della teglia.


E ora disponiamo tutti i cinnamon Rolls al suo interno. Li copriamo nuovamente, sempre con la pellicola, e li lasciamo lievitare per altre 2-3 ore. Una volta trascorso questo tempo, saranno ulteriormente cresciuti. Ora possiamo infornarli, per mezz’ora in forno statico a 180 gradi.


Da cotti saranno soffici, dorati e profumatissimi.

Nella ricetta tradizionale, i cinnamon rolls vengono cosparsi con una glassa fatta di cream cheese e zucchero, ma io devo ammettere che non sono una grande amante di questa crema, quindi li ho semplicemente terminati con dello zucchero a velo.



CONSERVAZIONE:


Qesti cinnamon rolls si conservano per 2-3 giorni in un contenitore ermetico e si possono anche congelare, a patto di essere lasciati scongelare naturalmente.



 

 

CUCINA BOTANICA 

cucinabotanica@artisti.show-reel.it

P.IVA IT10657240965

Leggi la PRIVACY POLICY

  • Black Facebook Icon
  • Black Instagram Icon
  • Black YouTube Icon
  • Black Pinterest Icon

LINK SOCIAL: