CUCINA BOTANICA 

cucinabotanica@artisti.show-reel.it

P.IVA IT10657240965

Leggi la PRIVACY POLICY

  • Black Facebook Icon
  • Black Instagram Icon
  • Black YouTube Icon
  • Black Pinterest Icon

LINK SOCIAL:

Carote Arrosto su letto di Lenticchie Nere




Le carote arrosto sono una ricetta gustosa e semplice, pronta in pochi minuti. Possono essere un contorno nutriente e sano, uno snack durante un buffet, o una componente di un piatto che funge da secondo, come in questo caso.


Preparare le carote arrosto è davvero semplicissimo, e in questa ricetta abbiamo provato ad arricchirle con una salsa agrodolce, che ci ha veramente stupiti! Oltre ad essere buone, le carote arrosto sono anche appetitose e invitanti per gli occhi: se tagliate con attenzione, l'effetto scenico è assicurato. Seguite la ricetta e non ve ne pentirete!


Scopriamo subito come preparare le carote arrosto.


INGREDIENTI

Per 4 persone:


  • 10-12 carote

  • 1 cucchiaio di zucchero di canna, o altro dolcificante a scelta

  • 1 cucchiaio d’olio

  • 1 cucchiaino di salsa di soia

  • Mezzo cucchiaino di sale


  • 500-600g di lenticchie nere già cotte

  • 40g mandorle in scaglie


A piacere:

  • Ricotta vegetale

  • Finocchietto



RICETTA delle carote arrosto su letto di lenticchie nere



Iniziate pelando una decina di carote, togliendo le estremità e tagliandole a metà per il lungo.

Mettetele in una ciotola e conditele con un cucchiaio di zucchero di canna, o altro dolcificante a scelta, un cucchiaio d’olio, un cucchiaino di salsa di soia e mezzo cucchiaino di sale.


Mescolatele bene e versatele su una teglia foderata di carta da forno. Cuocete le carote in forno per 30 minuti a 220 gradi, in modalità statica.


Nel frattempo prendete delle lenticchie nere già cotte, io calcolo circa 150g a persona (da cotte), e, dopo averle condite con sale e olio, disponetele su ogni piatto.


Una volta tolte dal forno, le carote saranno dorate e leggermente croccanti. Disponetele sopra alle lenticchie, aggiungendo anche le mandorle in scaglie, il finocchietto, e, se volete, potete unire la ricotta vegetale. Potete comprarla nei supermercati biologici o ben forniti, oppure seguire la ricetta che trovate qui: https://www.cucinabotanica.com/post/formaggio-spalmabile-di-tofu


Ed ecco qui un piatto delizioso e semplicissimo, le cui componenti possono anche essere preparate il giorno prima e conservate singolarmente.

Tutte le componenti si conservano fino a 4 giorni in frigorifero, possibilmente separate.