Burger di Riso e Fagioli Neri - Vegan e Senza Glutine



I burger di riso e fagioli neri sono un secondo piatto proteico, vegan e senza glutine.


Questa ricetta è davvero semplice: è pronta in pochi minuti, si può preparare con fagioli neri o con qualsiasi altro legume. L'importante è che i fagioli, o i legumi che utilizzate, siano ben cotti e scolati.


Ormai nei supermercati trovare un burger vegetariano/vegano non è più difficile, se ne trovano infatti diverse opzioni in commercio. Però, avere la soddisfazione di farseli da soli e, soprattutto, sapere con sicurezza cosa c’è dentro, è tutta un'altra cosa.


Con questa ricetta semplicissima e veloce, sono sicura che stupirete voi stessi e i vostri familiari, amici o ospiti.


Ecco come preparare questi deliziosi Burger vegani ai fagioli:




INGREDIENTI:

  • 350g di fagioli neri già cotti

  • 200g di riso già cotto

  • una piccola cipolla

  • 50g di noci o altra frutta secca

  • 2 cucchiai di salsa di soia

  • mezzo cucchiaino di sale

  • un pizzico di paprika affumicata

  • 1 cucchiaino di timo fresco

  • 3 cucchiai di pangrattato

  • 2-3 cucchiai di olio d'oliva


PROCEDIMENTO:


Per preparare i Burger, versiamo in un mixer 350g di fagioli neri già cotti, e 200g di riso anch’esso già cotto. Io ho usato del riso integrale, va bene qualsiasi tipo di riso.

Aggiungiamo poi una piccola cipolla e 50g di noci o di altra frutta secca (se siete allergici o non la volete, potete ometterla). Per il sapore, non dimenticatevi di aggiungere 2 cucchiai di salsa di soia, che renderanno i Burger deliziosi.

Per finire aggiungiamo mezzo cucchiaino di sale, un pizzico di paprika affumicata, e del timo.

E ora non ci resta che tritare tutto, finche non avremo raggiunto una consistenza ancora un po’ granulosa, ma facilmente modellabile.


Ora trasferiamo il composto in una ciotola e aggiungiamo 3 cucchiai di pangrattato. Mescoliamo bene per amalgamare e aspettiamo un paio di minuti per far addensare bene il composto. Se è ancora umido, possiamo aggiungere altro pangrattato.


Adesso modelliamo il nostro composto a forma di burger: possiamo farli della grandezza che preferiamo. I miei sono alti circa 2cm e hanno un diametro di circa 8cm.


Una volta pronti tutti i burger, li cuociamo in padella con un filo d’olio. Potete anche cuocerli nel forno, se preferite. In padella cuociono per 2-3 minuti su ogni lato, mentre in forno vi consiglio di cuocerli per 10-15 minuti per lato, a 200 gradi.


Una volta pronti, per servirli possiamo semplicemente preparare un piatto con insalata e pomodorini, e adagiarli nel centro. In alternativa, possono essere il ripieno di gustosi panini.

Questi burger piaceranno a tutti, ve lo prometto.



CONSERVAZIONE:


In frigo, da cotti, durano fino a 4 giorni in un contenitore ermetico. Il composto si può conservare anche crudo, direi per un paio di giorni al massimo. E se volete, si possono anche congelare.




 

 

CUCINA BOTANICA 

cucinabotanica@artisti.show-reel.it

P.IVA IT10657240965

Leggi la PRIVACY POLICY

  • Black Facebook Icon
  • Black Instagram Icon
  • Black YouTube Icon
  • Black Pinterest Icon

LINK SOCIAL: